Arte contemporanea

Arte è ciò di cui non si capisce il significato, ma si capisce avere un significato.” – Anonimo

Al museo era esposta, dietro una teca protettiva in vetro, una bella donna, nuda, intenta a farsi la doccia.
Gli spettatori si fermarono a fissare, un po’ sconcertati.
“È da quattro ore che sono chiusa qui dentro” disse la donna prendendo lo shampoo “immagino vi chiediate perché una persona che fa la doccia sia considerata un’opera d’arte.”
Un brusio scosse gli osservatori.
“L’artista” continuò la bella bionda “ha voluto lasciare un segno importante proponendo allo sguardo dello spettatore una scena ovvia e banale, allo scopo di rivalutarne e valorizzarne il peso. È un dono, riuscire a stupirsi di nuovo dell’ordinario.”
“Belle tette”, concluse uno spettatore.

Halifax

P.S.: Lo sapete che in una certa zona della Puglia le more le chiamano “muriculi”? Ahahahah. “More” rende meglio.

Annunci

Un pensiero su “Arte contemporanea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...