Vittima degli altri perché vittima di me stessa

Era una sera, come tante altre…solo, stavolta, volevo fosse diversa, così ho deciso di condividere con voi qualcosa che mi porto dentro, il Mio Fardello:

Un doloroso ricordo, una cicatrice di una vecchia ferita, di quelle che ti incidono le ossa ma che col tempo ti fortificano….ci ho messo anni…e ancora non è finita la battaglia per oltrepassare tutto.

Voglio comunque scrivere queste poche righe per poter essere di conforto a qualcuno, perché spero di dare a quel qualcuno sostegno, forza, solidarietà…tutto quello che non sono riuscita a dare a me stessa tempo fa.

Anni fa sono stata vittima di Bullismo.

…ero piccola, ingenua, fragile, con una cartella in spalla più grande di me, con quegli occhiali grandi e spessi che mi cadevano sul naso.

Animata dal desiderio enorme di giocare, di non crescere, di rimanere bambina.

Illusa dalle favole dove i cattivi avevano sempre la peggio ed i buoni invece, vivevano sempre felici e contenti.

L’essere derisa solo perché diversa.

Nella mia mente ritrovo episodi ancora chiari, come se fossero recenti che , tuttavia, preferisco, per ora, tralasciare.

Una cosa, adesso, so per certa, ho sbagliato e mi rimprovero di non aver creduto in Me Stessa, di non aver reagito, di non aver lottato, di essere sprofondata nell’abisso della depressione, di aver creduto di meritare ciò che subivo, di non averne parlato mai con nessuno, di aver accettato tutto senza Reagire!

Per questo non mi reputo, solo, vittima degli altri, ma soprattutto vittima di me stessa.

Ho rovinato i periodi migliori per una bimba, per una ragazza, piangendomi addosso, chiudendomi in me stessa.

Nonostante sia passato molto tempo ne sto pagando ancora il prezzo.

Per questo consiglio a tutti quelli che stanno passando quello che ho passato io:

-Reagite!

-Credete in voi stessi!

-Lottate!

Parlatene con qualcuno di cui vi fidate, non rinchiudetevi in voi stessi, non c’è nulla di cui vergognarsi o aver timore.

Affrontate il problema faccia a faccia, non siete inferiori a nessuno!!

Il primo passo per arrivare a superare tutto, per credere in noi e raggiungere la consapevolezza di noi stessi è parlarne, non avere vergogna, non sentirsi in colpa e sopratutto non essere Vittime di Noi Stessi.

Perché il bullismo è un meccanismo perverso, un meccanismo che ti fa cadere nel buio, che ti fa sentire una nullità, che oltre a fare del male, ti induce a farti del male.

So che è un argomento frequente nelle discussioni ma spesso anche sottovalutato, per questo voglio parlarne…perché voglio buttarmi tutto alle spalle, perché voglio che altre persone come me possano superare tutto.

Io mi chiedo e chiedo a voi, quanto è giusto scrivere tutto questo con il cuore che batte a mille…?

Passate e visitate il suo canale youtube! https://www.youtube.com/channel/UCh3yHRYY2bFIOP6guQQwyFA

9833630-disegno-vintage-di-mano-con-una-penna-a-piuma-di-stile-di-un-incisione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...